Recensione HP 15-bs527nl

Ecco la recensione dettagliata di HP 15-bs527nl , un portatile economico (sui 380 euro su Amazon) ma equilibrato, basato sul moderno intel pentium 4415U.

 

Avevamo bisogno di un portatile che non costasse troppo ma che permettesse un utilizzo con prestazioni adeguate della suite office e della navigazione a internet, sopratutto per la scuola e l’uso casalingo.

Dopo un’indagine, la scelta è caduta su questo portatile perchè principalmente rispetto ai concorrenti della stessa fascia di prezzo si presta bene a upgrade futuri basati sostanzialmente sull’adozione di un disco SSD, offrendo però nell’immediato soluzioni ottimali come 8Gb di ram equipaggiati e il processore Intel Pentium Gold, che ha prestazioni simili all’intel Core I5-5200U : circa 3200 punti di benchmark

intel pentium gold 4415U.PNG

Vediamo tutti gli aspetti

Hardware (Memoria, Cpu, Scheda video)

Come accennato, questo portatile monta 8 Gb di memoria ddr4, una buona quantità per un portatile di questa fascia di prezzo. 8Gb sono una quantità che supera la necessità di tutti i giorni, e lascia quindi respiro per il futuro. La Cpu è la Intel Pentium Gold 4415U, una soluzione economica, ma comunque abbastanza potente, più veloce degli economicissimi Celeron. la Scheda Video è una HD 610, ovvero una soluzione grafica integrata direttamente nel processore, che non è pensata per i giochi più moderni ma dovrebbe permettere di muovere ad una risoluzione HD (com’è quella del display) giochi belli anche se non proprio recenti come Crysis3, Gta 5 o Far Cry 4, chiaramente senza particolari effetti grafici. Resta il fatto che chi acquista un computer per giocare non dovrebbe scegliere un portatile, a meno di non spendere veramente tanto. Tutto sommato, quindi, quest’accoppiata di 8 Giga di ram, Intel Pentium Gold e Hd610 su una fascia di prezzo di 400 euro offre un buon risultato complessivo.

Il disco montato è un disco meccanico da 500Gb, che come tutti i dischi meccanici ha il vantaggio di costare poco ed essere capiente costando poco, e ha lo svantaggio di essere lento. Appena possibile converrà comprare un disco SSD e tenere questo HDD meccanico come disco esterno. In questo caso secondo me può andare bene un disco SSD da 120 giga, che costa circa 40 euro. Per il disco esterno si può usare uno di questi contenitori. Montarlo è molto facile, anche senza conoscenze tecniche.

Schermo

Lo schermo è HD da 15.6 pollici, ad una risoluzione quindi di 1366×768 , sostanzialmente la scelta più comune per questa fascia di portatili. Ho valutato gli angoli di visuale che sono adeguati, questo implica che se vi si siede qualcuno di fianco per guardare un film, un gioco o un documento office, riesce a vedere abbastanza bene.

In questa immagine si vedrebbe il monitor di lato

Audio

L’impianto audio è molto potente, più di quanto mi aspettassi. Ho ascoltato delle canzoni heavy metal degli Iron Maiden e non ho notato particolari distorsioni, invece ho apprezzato la potenza sonora, davvero ottima.

Tastiera e touchpad

La tastiera è qualcosa di fondamentale per chi usa tanto il computer, sopratutto per lavoro. In questo caso abbiamo una tastiera media, i tasti non sono particolarmente leggeri, ma neanche troppo pesanti. Per me può andare.

Non sono amante dell’uso del touchpad, perchè chiaramente col mouse si lavora molto meglio, ma in assenza di mouse anche il touchpad non sè comportato male. I tasti sono forse leggermente troppo pesanti da premere.

HP 15-bs527nl dettaglio touchpad

Connettività

Il portatile presenta 2 porte usb di tipo 3.0, le più moderne, e una porta di tipo 2.0, che va sempre bene. Non mi è chiaro perchè non abbiano deciso di colorare di celeste le porte usb3, ma sono comunque identificabili dal simbolino. Tra le due porte cambia la velocità di trasferimento dati quindi se dovete collegarci un Hard Disk esterno o una chiavetta, usate le porte veloci. Per il mouse, usate eventualmente la porta 2.0.

è inoltre presente la porta HDMI per collegarlo ad un monitor esterno.

Estetica

L’estetica ovviamente è soggettivo, ma a me piace l’effetto levigato col coperchio puntinato. Ecco alcune immagini.

Software installato a bordo

Come tutti i computer, per abbassare il prezzo di vendita il costruttore accetta di installare software di terze parti che pagano un pochino tanto per farsi pubblicizzare. in questo contesto tuttavia abbiamo solo l’odiato maledetto Mcaffe antivirus, quasi 700 mega di inutilità. A parte questo, ci sono parecchi software di HP installati, per conto mio totalmente inutili, ma che male non fanno. Non preoccupatevi per l’antivirus, quello presente in Windows funziona già in modo adeguato.

Se dovete acquistare un pacchetto office, sfruttate le licenze EDS. Sono licenze da poco ritenute legali, sostanzialmente software “reciclato” da vecchi computer rotti, che vi permettono di portare a casa un ottimo office 2016 in italiano con 7-8 euro. Lasciate perdere la pirateria (in generale) sopratutto sul pacchetto office.

Dove Comprarlo

Chiaramente su Amazon, dove , rispetto ai negozi fisici, potete risparmiare il 20% ottenendo, oltretutto, un’assistenza clienti impeccabile. Ecco qui il link.

 

 

Amazon Black Friday sta arrivando!

Attenzione!

Ciao, Amazon Black Friday è l'evento mondiale dello shopping, con sconti irripetibili. Vediamo? Considera che i pezzi sono limitati e se vuoi avre la priorità ti conviene iscriverti ad Amazon Prime, un servizio di Amazon che ti da priorità sulle spedizioni, film serie tv e molto altro ancora. Considera che se non ti piace, puoi annullarlo alla fine del primo mese. Vediamo Amazon Prime?