progetto Serval : la rete telefonica wifi distribuita su dispositivi Android

Telefonare ai propri vicini senza neanche avere la sim

Esiste un progetto open source chiamato “Serval”, che , come idea di base, permette di telefonare (ma non solo) ai telefoni nelle vicinanze sfruttando la trasmissione wifi presente praticamente in ogni smartphone.
Come ben saprete, la connessione wifi di uno smartphone non può coprire distanze infinite , ma ci sono moltissime persone con uno smartphone, sopratutto nelle città. Facendo leva su questo ragionamento, Serval genera una rete, detta rete su protocollo MESH, che fa rimbalzare la trasmissione tra un telefono e l’altro raggiungendo velocissimamente il destinatario.
Nessun problema di sicurezza : il progetto è open source, e come tale, qualcuno può identificare potenziali problemi.
Sicuramente una bella idea, che farà fatica a prendere piede, semplicemente perchè le telefonate e internet in italia non costano poi molto : ma ci sono situazioni invece in cui così non è , ed in certe zone del mondo, un router wifi è molto più semplice di un’antenna gsm. Ecco che in zone dove le comunicazioni sono interrotte da disastri naturali o aree non sviluppate, Serval ha senso di esistere.

Amazon Black Friday sta arrivando!

Attenzione!

Ciao, Amazon Black Friday è l'evento mondiale dello shopping, con sconti irripetibili. Vediamo? Considera che i pezzi sono limitati e se vuoi avre la priorità ti conviene iscriverti ad Amazon Prime, un servizio di Amazon che ti da priorità sulle spedizioni, film serie tv e molto altro ancora. Considera che se non ti piace, puoi annullarlo alla fine del primo mese. Vediamo Amazon Prime?