Popcorn Time : Film in Streaming

Popcorn Time : Lo streaming di film open source

attenzione ! questo è un articolo di informazione. ITScribe non propone ne appoggia in alcun modo la violazione al diritto di autore!

All’inizio c’era Napster, molti e molti anni fa. Scaricare mp3 col vecchio modem 56k (leggi a carbonella, per chi non è pratico), in poche ore un cd (!) era  a casa tua.

Internet era agli inizi, e non era ancora chiaro se questo fosse o non fosse legale. Poi divenne illegale.

Popcorn time è un pò la stessa cosa, ma per i film.

installando Popcorn time da qui 

una volta installato, ci troviamo di fronte ad un’interfaccia piacevole e pulita, con un’ampia scelta di film. Da dove arrivano questi film? da noi stessi : quando noi guardiamo un film, condividiamo la nostra connessione a internet per trasferirlo agli altri.

 

Molti film sono in inglese, sottotitolati, ma c’è davvero un’enorme scelta.

Provato con la mia connessione a 4 MB, il servizio è totalmente fruibile.

popcorn time film streamingSe salterano fuori siti con un catalogo in italiano che ci farà comodo, aggiornerò l’articolo 🙂

 

 

Linda Liao è la campionessa mondiale di videogame

Campionessa Mondiale di Videogame

Linda Liao è la campionessa mondiale di videogame, tornei femminili. 31 enne, del Taiwan, Linda si fa soprannominare pikachu ed è già conosciuta come attrice, cantante e conduttrice televisiva.

Linda Liao

 

Un concentrato di energie e capacità made in Taiwan quello della bella Linda, ha battuto tutte le altre 31 abilissime giocatrici di Starcraft 2 provenienti da tutto il mondo.

In questo video la possiamo vedere in azione 🙂

{source}
<iframe width=”420″ height=”315″ src=”//www.youtube.com/embed/sUPf7VaaOMQ” frameborder=”0″ allowfullscreen></iframe>)
{/source}

 

 

Velocizzare Joomla

Velocizzare Joomla

in questo articolo vediamo come velocizzare Joomla

Velocizzare Joomla con la Cache

Velocizzare Joomla è importante per l’esperienza utente dell’utilizzatore, per farsi “piacere” dai motori di ricerca e sopratutto perchè, se ospitato in certi hoster poco performanti (e spesso poco costosi) , le risorse possono  essere davvero limitate.

Joomla 2.5 mette a disposizione un sistema molto facile per migliorare la prestazione dell’intero CMS, la Cache. Purtroppo, la cache non è attiva di default.

Ma cos’è la cache?

La cache è “pappa precotta” da erogare. Nell’ambito di Joomla ma di molti CMS, cache significa evitare che ogni qualvolta si vada a leggere un articolo nel sito , i dati di questo articolo debbano venir letti dal database, impacchettati da php e quindi forniti al browser. La prima volta che lo si esegue , questi dati vengono memorizzati , e quindi alla prossima lettura, saranno già pronti.

Per attivare questa possibilità entrare

nel menù di amministrazione di Joomla , Sito -> Configurazione Globale -> Sistema -> Impostazione Cache

Qui possiamo decidere se attivare una

  • Cache Progressiva
  • Cache Conservativa

La differenza sta nel fatto che la Cache Conservativa memorizzerà solo gli articoli, mentre quella progressiva memorizzerà anche i moduli di Joomla.

Cosa c’entri progressiva e conservativa con questo concetto, devo ancora capirlo.

Vi consiglio di attivare Cache Conservativa ed allungare moltissimo il tempo di cache, ad esempio 150 000 minuti.

Joomla Cache

Velocizzare Joomla con la compressione

 

Un’altra impostazione importante per velocizzare Joomla è l’attivazione dell’erogazione GZip. Cosa significa?

Significa che il server prima di fornire i dati li andrà a comprimere, facendo risparmiare traffico, e facendo andare più veloce, il browser. Al giorno d’oggi tutti i browser sono in grado di farlo, ed in questo modo la pagina si caricherà più velocemente. Per attivare quest’impostazione,

Nel menù di amministrazione di Joomla, Sito -> Configurazione Globale- > Server -> Compressione GZIP

Impostare a Sì.

 

joomla gzip

 

adsmoke – monetizzare video

adsmoke – monetizzare video

In questa pagina di test valutiamo il servizio adsmoke, per la monetizzazione dei contenuti video da youtube.

Il servizio prevede l’ottenimento di un video player di pubblicità che parte prima di un normale video caricato in Youtube, garantendo quindi una forma di monetizzazione. Nel mio test, qui sotto, non succede nulla : ho inviato un’email di supporto ma per ora nessuno ha risposto.

 

Ho come idea che il servizio sia morto.

Staremo a vedere.

 

{source}

<script src=”http://adsmoke.s3-website-us-east-1.amazonaws.com/dimout-min.js” type=”text/javascript”></script>
<script src=”http://adsmoke.s3-website-us-east-1.amazonaws.com/yumecb.js” type=”text/javascript”></script>
<script src=”http://adsmoke.s3-website-us-east-1.amazonaws.com/yumesdk.js” type=”text/javascript”></script>
<embed src=”http://adsmoke.s3-website-us-east-1.amazonaws.com/adplayer.swf?movieurl=http://www.youtube.com/watch?v=usSYl41aMrI&&yume_preroll_playlist=http://plg5.yumenetworks.com/dynamic_preroll_playlist.fmil?domain=859xdIttACw” type=”application/x-shockwave-flash” allowScriptAccess=”always” width=”480″ height=”274″></embed>

{/source}

come scaricare film da android facilmente

come scaricare film da android facilmente

Itscribe non si assume alcuna responsabilità per un eventuale uso non corretto di questa applicazione e di questo tutorial!

L’uso di uno smartphone o un tablet android per il download di grossi file da internet non è una strada da sottovalutare perchè i nostri amati dispositivi portatili :

  1. Non fanno rumore, e non disturbano durante la notte
  2. Basati su Android, non subiscono eventuali virus che colpirebbero invece Windows
  3. Consumano pochissima energia

 

Ho avuto modo di provare megalandia.( che trovate direttamente nel play store come tutte le altre applicazioni )

Megalandia è un’applicazione italiana che si preoccupa di ricercare file di ogni tipo nel servizio di file hosting (ovvero, di deposito di file) Mega. L’applicazione ha una grafica piacevole ed offre una serie di ricerche prefatte in merito a molti cartoni animati.

Megalandia megalandia

Nella prima schermata, quella a sinistra delle due immagini che vedete qui sopra, ottenute direttamente dal mio smartphone, possiamo andare ad impostare un filtro di ricerca, e, aspettando, ottenere dei risultati. Proviamo ad effettuare una ricerca al fine di trovare il trailer di un film , Sole a catinelle.Una volta trovato, ignoriamo la disponibilità del film intero (scaricare film da internet è un reato!, a meno che non ne abbiate la copia originale in casa) , e clicchiamo sul trailer. Possiamo decidere se

  1. scaricare il file
  2. mettere in riproduzione il file

 

Attenzione : il download di file enormi è consigliato solo se connessi in WIFI ad una connessione senza limiti, come le classiche ADSL

e goderci il nostro trailer.

 

In alternativa, l’applicazione ha già dei link per moltissimi cartoni animati con sottotitoli, che possono, anche loro , venir scaricati o riprodotti direttamente dall’appliacazione.

Sicuramente un rapido e comodo passaggio prima di passare per altri sistemi come il torrent 😉

Per memorizzare file di grosse dimensioni serve tanta memoria nello smartphone. Se dovete acquistare una schedina di memoria SD vi consiglio una classe 10 passando da Amazon, che ha prezzi fantastici per questo genere di articoli! {source}

<a target=”_blank” href=”http://www.amazon.it/gp/search/ref=as_li_qf_sp_sr_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=23322&index=aps&keywords=micro%20sd%20classe%2010&linkCode=ur2&tag=assiemelosapp-21″>micro sd classe 10</a><img src=”https://ir-it.amazon-adsystem.com/e/ir?t=assiemelosapp-21&l=ur2&o=29″ width=”1″ height=”1″ border=”0″ alt=”” style=”border:none !important; margin:0px !important;” />

{/source}

 

Lettore dvd virtuale

Come creare un lettore dvd virtuale

con Daemon Tools è possibile simulare la presenza del supporto fisico nel lettore

 

Grazie ad internet, all’aumento della memoria disponibile, e alla possibilità di scaricare grandi file, è possibilità comune da diversi anni quella di evitare di masterizzare i dvd su veri dvd. 

Il senso di questa dichiarazione sta nel fatto che spesso è possibile scaricare da internet l’equivalente su file di un intero dvd, detto immagine disco, spesso con estensione .iso.

 

Grazie a Daemon Tools noi andremo a emulare un lettore cd virtuale, che sebbene non esista nel nostro computer, per il sistema operativo sarà invece effettivamente inserito.

 

Daemon tool esiste in diverse versioni, gratuite o a pagamento, che offrono diverse funzionalità.

Per ora a noi interessa la versione gratuita, da scaricare qui 

Dopo aver installato Daemon Tools, questo andrà a creare un lettore dvd virtuale. Aprendo il programma, un doppioclick nel lettore dvd virtuale ci farà scegliere quale file .iso ( o anche altre estensioni ) andare ad utilizzare.

 

Questo componente ci viene molto comodo per evitare di masterizzare dvd quando dobbiamo fare alcune prove, ad esempio quando creiamo i dvd con i filmati delle vacanze.

Per quanto mi riguarda avrò risparmiato almeno mille dvd, in tutti questi anni 😀

geoperformancecontroller : ask to make a test

geoperformancecontroller : ask to make a test

Good. you have your key and you have take a look of documentation reading this article.

Now, to ask webpagetest to make a test for me, i used php. My php call url like those

http://www.webpagetest.org/runtest.php?url=www.itscribe.com&k=YOUKEY

 I think using json asnwer is easier than xml, so you can add f=json query param

another advise is to make timeout higher : you can’t find hints on documentation, but you can add time=600 to your query param to makes test waiting longs until you webpage answered totally.

 

geoperformancecontroller : why webpagetest

geoperformancecontroller : why webpagetest

Ok , if you don’t understaind what i’m talking about, i advise to you to read the introduction article

Geoperformancecontroller wrap webpagetest to obtain data. 

Webpagetest offer for free complete restful api, several locations around the world, and it is free.

After several tests using webpagetest web interface, i understand that i can do what i want with this tool.

Oh, you can use webpagetest for free from website, but if you want to call services with rest api, you need an athorization key. You can write to Patrick Meenan, pmeenan @ webpagetest  .org and call for one 🙂

So, you can find webpagetest restapi documentation here

Ok. take a look to the part 2 of this tutorial, meanwhile patrick answer to you 🙂 : how geoperformancecontroller makes test using webpagetest

 

 

How to create a website performance monitoring tool for free

How to create a website performance monitoring tool for free

In this article i will explain to you how to create a website performance monitoring tool using free resources.

i call it geoperformancecontroller

Geoperformancecontroller is a tool that permits to obtain website performance data from different location in the World. i obtain this tool using the fantastic www.webpagetest.org suite and now i can take a look of my graphics created with RGraph open source library www.rgraph.net

I cannot share to you source code because it property of my company, but i can share the idea and some advice.

 

geoperformancecontroller

 

I will divide the tutorial by steps.

 

Good reading :).

Step one : geoperformancecontroller : why webpagetest

Step two: geoperformancecontroller : ask to make a test

Step three : geoperformancecontroller : obtain and store data

Step four : geoperformancecontroller : crawl data

Step five : geoperformancecontroller : show results

 

Ecco perché in inverno tutti gli elettrodomestici sono in classe A

Il risparmio energetico degli elettrodomestici in inverno è relativo

Negli ultimi anni , sia per salvaguardare l’ambiente, sia per salvaguardare il portafogli, ma sicuramente anche perchè le fabbriche devono in qualche modo costruire e  vendere, si sono aperte le porte ad una nuova serie di dispositivi a risparmio energetico sempre maggiore.

Il ragionamento è semplice : se il dispositivo consuma meno per ottenere lo stesso risultato, aumenta la sua classe energetica.

Se si ragiona sul singolo dispositivo, il ragionamento è inconfutabile.

Ma cosa succede se guardiamo più in la del singolo elettrodomestico?

Tutti gli elettrodomestici in inverno sono in classe A

Eh sì.

 

Cosa genera l’utilizzo di un elettrodomestico poco efficiente? la trasformazione, inutile, di energia elettrica in calore, piuttosto che in forza lavoro. Ma cosa succede nelle case, in inverno? utilizziamo energia per produrre calore.

Comincio a spiegarmi?

Ovviamente ci sono sistemi più efficienti per produrre calore, rispetto all’impiego di energia elettrica (che, sappiamo bene, sopratutto in Italia, è molto costosa) : ma non possiamo più dire che l’efficienza energetica del dispositivo sia bassa , perchè tutta l’energia che che assorbe ci sta portando un beneficio : o fa il suo lavoro, o scalda casa. E se scalda casa, la caldaia non lavora.

Sembra una cosa assurda, ma sostanzialmente si può pensare che tutti gli elettrodomestici, in inverno, siano in classe A, e che il risparmio energetico sia minimale, ovviamente, ripeto, fermo restando che scaldare casa col metano costa meno di scaldarla con l’elettricità, ma il risparmio economico non è il risparmio energetico (anche se, molti, tendono a far coincidere le due cose).

Ovviamente però il piatto della bilancia , in estate, è rovescio : tutto il calore generato per niente dai nostri elettrodomestici mette in difficoltà l’eventuale climatizzatore, che raffredda il calore che noi stessi generiamo.

Ecco perchè è sempre buona norma acquistare elettrodomestici a risparmio energetico, ma non aspettiamoci che lo siano sempre.

Per assurdo, questa mattina ho passato l’aspirapolvere col mio vecchio 1600Watt : adesso in casa ho un grado in più. Ma d’estate …

Ecco perchè , quando si sarà rotto, ne acquisterò uno ad aspirazione ciclonica, dal mio amico Amazon