Tag: Recensioni

Miglior Notebook con ssd (Settembre 2016)

Miglior Notebook con ssd (Settembre 2016)

Ricercando il miglior notebook con ssd nel settembre 2016 siamo convinti che i produttori di notebook dovrebbero spostarsi solo sull’uso di SSD al posto del disco fisso tradizionale in quanto in qualsiasi caso offre prestazioni mostruosamente superiori ai dischi meccanici e si riesce ad acquistare un ottimo ssd come il Samsung 850 evo o il fratellino 750 di cui parleremo in questo articolo.

La scelta di portatili con ssd non è poi così fornita ed occorre prestare attenzione prima di procedere all’acquisto, forse perchè i produttori aspettano che i clienti meno esperti si rendano conto che 1000 gb di disco non è meglio di 256 giga di disco solo perchè 1000 è più di 256.

Dovendone acquistare diversi per persone di tipo diverso (gamer , studenti , professionisti ) abbiamo imparato a controllare alcuni dettagli, che vi condividiamo. Dobbiamo dire che siamo veramente soddisfatti dalla cura del design e del materiale di molti produttori, che offrono prodotti leggeri e veramente eleganti, caratteristica che neanche il professionista non dovrebbe sottovalutare quando va da clienti per fare bella figura. Noi cercheremo di proporre il miglior notebook con ssd in funzione del tipo di utilizzo ad un prezzo accessibile.

Facile dire “miglior notebook con ssd” sganciando 2500 euro, ma sappiamo bene come nella pratica non tutti abbiano un portafogli a fisarmonica. Non vi parleremo mai di Mac, perchè troverete milioni di recensioni ovunque. Vediamo quindi qualcosa di realistico.

Piccoli, leggeri, con batterie che arrivano a 10 ore : miglior notebook con ssd 13 pollici

Miglior Notebook 13 pollici per studenti o professionisti con ssd

Acer V3-372-55MZ Aspire

miglior notebook con ssd recensione-acer-v3-372-55mz-aspireSiamo rimasti estremamente soddisfatti da Acer V3-372-55MZ Aspire, acquistato per la nostra amica Melody dopo una lunga ricerca su qualcosa di attorno ai 700 euro che permettesse ottima mobilità, lunga durata della batteria, e , ovviamente, gli enormi vantaggi di SSD. Nell’articolo abbiamo una recensione completa, ma in sintesi abbiamo un intel i5 di sesta generazione ottimizzato per i consumi ma molto prestante, una scheda video integrata (quindi non adatta per giocare con gli ultimi giochi) e una buona qualità costruttiva.

 

Miglior notebook 13 pollici adatto anche a gamers (sporadici)

asus zenbook zenbook ux303UB

miglior notebook con ssd asus-zenbook-ux303ubA differenza dell’ottimo acer qui sopra, questo asus zenbook zenbook ux303UB (bellissimo!) monta anche una scheda video di discreta potenza, trattandosi della serie 9 40 di nvidia, un intel I7 6500U, quindi siamo quasi al top della fascia di processori a bassissimo consumo energetico, il doppio dei giga di ram, 8, e uno schermo full HD. Il prezzo sale di circa 300 euro, ma la dotazione, come abbiamo visto, aumenta significativamente.

 

 

 

Dimensione, peso, portabilità e potenza equilibrate : sono i 15 pollici

Miglior notebook 15 pollici SSD da ben 512GB

Asus K550JK

miglior notebook con ssd asus-x556uj Abbiamo avuto sempre molti Asus tra le mani, e siamo rimasti sempre estremamente soddisfatti dall’ottimo compromesso di qualità costruttiva e costo, come quando abbiamo avuto il K550JK

E anche questa volta, per un nostro collega di lavoro, abbiamo acquistato l’Asus X556UJ disponibile in versione con intel i5 o i7, con un disco fisso SSD da ben 512GB che permetteva di memorizzare molti degli enormi file di photoshop e illustrator su cui doveva lavorare. La scheda video integrata nvidia GT 920 va bene per giochi semplici ma va benissimo per uso professionale.

Termometro Infrarossi Neonati Adulti Frebbe biberon pappe

Miglior termometro infrarossi per neonati adulti febbre biberon e pappa

Miglior termometro infrarossi per neonati adulti febbre biberon e pappa

Quando si ha un neonato, uno delle cose che più spaventa è la febbre. Lasciando ai pediatri le illustrazioni terapeutiche, noi volevamo capire come misurare la temperatura frontale alla nostra Matilde in modo rapido e preciso, e poi, già che ci siamo, magari anche di biberon e pappe.

Ci siamo quindi informati sui termometri a infrarossi, sapendo, per sentito dire, fossero i più facili da usare e i più precisi. Dopo averne valutati molti, ne abbiamo trovato uno che secondo noi è il migliore. Non parliamo del migliore in assoluto, parliamo del rapporto qualità prezzo, e secondo noi questo termometro Hilogy disponibile a 25 euro su amazon lo è 

Innanzitutto vediamo le funzionalità

  • Può passare da modalità “corpo” a modalità “superficie” con un tocco. Significa che, in modalità corpo, si colorerà di verde, giallo o rosso in funzione della “gravità” della situazione valutata in funzione della temperatura (ad esempio, 40 di febbre, display rosso), mentre in modalità superficie aumenta la temperatura di fondo scala fino a 100 gradi (comodissimo per le pappe)
  • Può misurare la febbre dei neonati, degli adulti, ma volendo anche di animali. Infatti, basta “sparare” in mezzo alla fronte per valutare in un secondo la temperatura. Lo scarto è di 0.2 gradi, ovvero se si misura 38, potrebbe essere 37.8 oppure 38.2 . Tuttavia, non è necessaria una misurazione chirurgica : se il neonato ha la febbre a 39, poco importa sia 39.2 oppure 38.8. Se ha 36.8 , poco importa che sia 36.6 oppure 37
  • Può essere usato per misurare la temperatura di biberon o pappe riscaldate. Fermo restando che il classico metodo del polso va benissimo con il latte, le prime volte, se si è insicuri, può essere utile.

la qualità costruttiva, il design e la semplicità di utilizzo

  • il termometro ha una bella estetica ed una presa semplice, essendo a forma di pistola.
  • in dotazione abbiamo le due batterie di formato normalmente in commercio, quelle per i telecomandi, le AAA, ed un comodo sacchettino dove riporlo

Perchè comprarlo e perchè no

    • Perchè è preciso, facile da usare, e veloce, inoltre si adatta a molti diversi utilizzi
  • No
    • Costa il doppio di un termometro digitale, ma questo non sposta, a nostro avviso, l’ago della bilancia, perchè la cifra è comunque contenuta e resterà utile per sempre per tutta la famiglia, compresi animali a 4 zampe. Infilate voi un termometro digitale sotto l’ascella di un cane … 😀