Gli appassionati degli acquisti online sono tutti incuriositi dagli sconti relativi alla settimana del black friday su Amazon, ma dopo averne visionati alcuni, ci è sorto qualche dubbio. Gli sconti sono reali, o sono sconti su prezzi gonfiati?

Premesso che Amazon è un’azienda che offre all’acquirente grandissimi attenzioni e che ogni venditore può agire sul prezzo come preferisce, abbiamo notato una tecnica molto comune usata anche dai nostri negozianti prima dei saldi, ovvero alzare il prezzo ed alzare lo sconto per ottenere un prezzo finale uguale a quello precedente ma dare l’impressione di aver fatto un affarone, spingendo quindi sulla psicologia delle persone.

In realtà il dubbio risale dopo aver acquistato, tempo fa, un termometro digitale e una fascia per neonati. Ottimi prodotti ad ottimi prezzi, rispetto ai negozi fisici, niente da dire ma … siamo rimasti incuriositi nel vederli scontati al … prezzo finale che avevamo già pagato anche senza alcuno sconto.

Ci sono strumenti online, come il CamelCamelCamel, che permettono di tenere monitorato i prezzi di un articolo Amazon per determinare il momento migliore per procedere all’acquisto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Come si può notare dagli screenshot, molti prodotti che sembrano fortemente scontati in realtà hanno un prezzo finale che addirittura può essere superiore (o identico) a quanto costavano appena prima dell’inizio del black friday.

Venditori furbetti?

Sconti Amazon Black Friday : realtà o finzione?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *