Recensione Lenovo Flex 2-15

Recensione Lenovo Flex 2-15

Mi è capitato per le mani un notebook trasformabile acquistato da un parente e ho quindi deciso di scrivere la Recensione Lenovo Flex 2-15. Purtroppo non ho potuto testarlo in modo approfondito ma mi farà piacere condividere con voi quello che ho potuto capire. Alla prossima occasione farò anche qualche foto.

Descrizione generale

Innanzitutto abbiamo a che fare con un Lenovo (primo produttore mondiale) convertibile, molto leggero, con display touchscreen ed estremamente versatile. Diciamo che un notebook del genere non è un mostro di potenza ma è un mostro di comodità : se non li vuole usare come portatile, è possibile ruotare il display e trasformarlo in un grande tablet. Certo, non è leggero come un tablet, ma permette di fare molte più cose, e se dovete solo guardare foto o navigare, la funzionalità touch è molto comoda. Bianco, poi, è molto elegante, e il disco SSD integrato permette di ottenere un’esperienza utente estremamente fluida. Il processore è di buon livello anche se su questo modello si punta alla portabilità. Nel mio caso ho avuto per le mani la versione tedesca, che costa un pelo meno delle versioni italiane e ha una tastiera QWERTZ, che, rispetto alla tastiera italiana, scambia la Y con la Z … perchè in germania la Z è molto usata mentre la Y no. Diciamo che nella lingua italiana non fa una grande differenza e visto l’ottimo prezzo, avanti tutta.

Processore

Questo portatile monta un Intel Core i7-4510U ( 2,0 GHz con Turbo Boost fino a 3,7 GHz ), un processore considerato comunque di fascia alta ma che genera 4000 punti di benchmark . U, sta per Ultra Low Voltage, tradotto, consuma pochissimo e fa durare molto la batteria che secondo quanto ho letto dovrebbe durare ben 6 ore. Insomma, molto adatto per un computer da ufficio, da studio.

Scheda Video

La Scheda video è una Nvidia GeForce 840M, quindi una buona scheda video, abbastanza recente, che riesce a strappare alcune soddisfazioni. The witcker 2, Skyrim, ad esempio, dovrebbero andare senza problemi.

Disco Fisso

Un’ottima cosa è che il portatile monta un SSD da 256 giga, che costa da solo cento euro. I dischi SSD permettono di ottenere velocità di lettura e scrittura fino a 10 volte maggiori rispetto ad un disco tradizionale, ed è qui che i 750 euro circa li vale tutti, perchè col disco SSD praticamente qualsiasi cosa vola. Il disco SSD è considerato uno dei passi tecnologici più significativi, per la prestazione dei computer, dell’ultimo decennio.

RAM

Il portatile monta 8GB di ram espandibile fino a 16GB, ma non ho avuto modo di capire se sono due moduli da 4 che lavorano in dual channel (raddoppiando la velocità di trasferimento dei dati) o è un solo modulo. La prossima volta che mi capita per le mani il portatile con badesca lo identificherò.

Estetica e qualità costruttiva

Sicuramente molto elegante, bianco perla esternamente e nero carbon look internamente. Sinceramente il carbon look non è quello che preferisco, ma a mio suocero è piaciuto moltissimo perchè gli da l’idea di macchina sportiva. Sarà perchè io non sono appassionato di auto sportive e quindi non ho associato 😀 Ad ogni modo il notebook è solido, anche con la sua particolare cerniera che ne permette la rotazione.

Display

Il display è un 15.6 pollici full hd, sedici noni, quindi 1920 x 1080 , che permette di usare il portatile anche come televisore da viaggio, grazie alla risoluzione HD (oltre che per fare tutto il resto, ma essendo un trasformabile e potendo ruotare il display viene comodissimo anche in questo senso). Come vi dicevo, il display è ruotabile, ma non può fare un 360 gradi come gli yoga. A occhio si fermerà su quasi un giro completo, 300 gradi.

Tastiera e touchpad

Abbastanza soddisfatto, avrei fatto la corsa dei tasti leggermente più corta, ma solo perchè scrivo tutto il giorno come un forsennato con un asus che ha la corsa corta, ma ciò non toglie che non sia per niente male.

Porte e connettività

Abbiamo 2 porte usb 3.0 e una porta 2.0. Le porte usb 3.0 sono retrocompatibili con la 2.0 e quindi permettono di connettere qualsiasi cosa, sono riconoscibili però dal connettore blu e permettono velocità di trasferimento dei dati 10 volte superiori alle precedenti connessioni usb 2.0. Diciamo che è normale trovarle sui portatili moderni, come questo Lenovo. Mi sembra che il portatile abbia anche una connessione bluetooth che torna comodo per collegare le cuffie o le soundbar, e ovviamente l’hdmi.

Durata della batteria

Vi farò sapere nella pratica, ma idealmente dovrebbe durare circa 6 ore. Una buona durata.

Dove Acquistarlo

Per professionalità e disponibilità nei confronti del cliente ormai non ho più alcun dubbio : Amazon è e resterà (spero) sempre la mia prima scelta.

Lenovo Flex 2-15, 15.6 pollici FHD IPS, Notebook convertibile, Intel Core i7-4510U, 8GB di RAM, SSD da 256GB , NVidia GT 840M, Touchscreen, Windows 8.1, Bianco [Germania]

2 Commenti

  1. scusa ma io ho comprato questo stesso PC in italia (mediaworld) ma alcune caratteristiche non corrispondono affatto. Ad esempio il processore è un Pentium dual-core da 1.7GHz e la Ram è da 4Gb.
    Ora vorrei chiederti, almeno il processore è sostituibile?

Join the Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *