Miglior ssd (Gennaio 2016)

Miglior ssd (Gennaio 2016)

In questo video da me realizzato vi mostro l’incredibile velocità di avvio di Windows 8.1 dopo aver installato il Samsung 850 EVO. Il disco ssd è il miglior aggiornamento che potete fare. L’installazione è facilissima, dipende dal portatile o dal computer fisso ma in sostanza basta svitare 4 vitine, mettere il nuovo disco al posto di quello vecchio ed è fatta.

Qualche decina di euro può saltare fuori in funzione del fatto che vi sia anche un kit per la clonazione del disco meccanico verso un SSD, come ad esempio il samsung magician.

Vediamo alcuni dettagli.


l’SSD è forse una delle più importanti innovazioni degli ultimi anni nel settore dell’archiviazione, perchè permette un incremento prestazionale sensazionale rispetto ai dischi meccanici tradizionali. Consideriamo infatti che il più veloce disco fisso meccanico ad oggi disponibile, il Wester Digital VelociRaptor , arriva a circa 200MB in lettura ed in scrittura, mentre l’attuale re dei dischi SSD (Considerando velocità di lettura, scrittura, costo), il Samsung 850 Pro, supera i 500MB in lettura ed in scrittura.

Tuttavia, ce ne sono molti e di tecnologie differenti. Attualmente i samsung, sopratutto la serie 850, hanno sicuramente una marcia in più grazie alla memoria a strati, che, a differenza dei concorrenti, permette loro di impacchettare strati di memoria ottenendo benefici in termini di densità di memorizzazione, consumo energetico e velocità. I dischi SSD inoltre allungano anche (un pochino) la durata della batteria del portatile perchè consumano pochissima energia (non che i dischi meccanici ne consumassero molta, ma comunque si va un pò in meglio).

Inoltre, va sfatato il mito della durata degli SSD, visto che con i moderni dischi samsung (garantiti oltretutto 5 anni!) il numero di scritture per cui resistono sono di 75TB, in pratica potreste scrivere decine di giga al giorno per moltissimi anni … sicuramente fa prima a morirvi il portatile.

In questo articolo, che vedremo di tenere aggiornato, li valuteremo assieme man mano che usciranno, capendo quindi qual’è il Miglior SSD.

Il taglio proposto è sempre di 256GB, anche se i prezzi cominciano a essere interessanti anche per le versioni da 512GB. Vi ho preparato una tabella comparativa dei dischi ssd

Dischi ssd più veloci in lettura

La velocità di lettura è forse la caratteristica più importante, perchè mentre possiamo aspettare un pò di più durante le installazioni dei programmi (quindi scrittura), è poi più importante privilegiare l’operazione più comune, la lettura (anche se ovviamente dipende di caso in caso).

Ho rimosso appositamente l’OCZ Revodrive 3, perchè costa quasi 600 euro e non vale assolutamente la pena, visto che poi in realtà è una scheda e non un disco, sui portatili non si può neanche montare.

  1. Samsung MZ-7KE256BW SSD 850 PRO, 256GB, 2.5″ SATA III, Nero/Rosso : 531 MB/s
  2. Corsair Neutron XT : 530 MB/s
  3. Adata Premier Pro ( Sarebbe un Crucial M550 ) : 529 MB/s
  4. Crucial MX100/200 (Molto simili) : 526MB/s

Dischi ssd più veloci in scrittura

  1. Corsair Neutron XT : 511 MB/s
  2. Kingston HyperX Savage : 508 MB/s
  3. Samsung 850 Pro : 506 MB/s

Disco SSD con maggiore rapporto prestazioni/prezzo

Samsung Evo 850Il Samsung 850 Evo è l’ultimo arrivato sul mercato, da circa un mese, e coniuga i migliori risultati al prezzo migliore. Le sue prestazioni sono eccellenti, 5% inferiori al top di gamma Samsung 850 Pro, ma costa circa 20% in meno. Su Amazon possiamo portare a casa la versione da 256GB a circa circa 80 euro

 

Disco SSD più veloce

Samsung Pro 850

il disco SSD attualmente più prestante è il Samsung 850 Pro, grazie alla nuova tecnologia V-NAND 3D che gli permette di ottenere prestazioni eccelse e consumi minori rispetto ai fratelli Samsung Evo 840 e Samsung Pro 840. Ottimi anche i Neutron XT, comprate quello che costa meno.

Nella pratica, raggiunge 530MB in lettura e 500MB in scrittura, ad un costo interessante, 130 euro su Amazon, link all’acquisto di Samsung 850 Pro , per prestazioni da urlo.

Installare un ssd è difficile?

Non più di installare un normalissimo disco meccanico. Sostanzialmente, la dimensione è identica, nei portatili, mentre nei pc fissi dove normalmente si adottava il disco da 3.5 pollici viene venduto un carrellino per contenerlo. Più di togliere 4 vitine insomma non c’è da fare. Solo una precauzione, prima di toccare qualsiasi componente elettronico toccate qualcosa di metallico per scaricare l’elettricità statica, o ancora meglio indossate dei guanti di gomma, ad esempio quelli per lavare i piatti.