I dieci cibi più pericolosi al mondo

I dieci cibi più pericolosi al mondo

Sembra incredibile, ma fra i 10 cibi più pericolosi al mondo ce ne sono due che tutti noi consumiamo normalmente ma che per alcuni si sono dimostrati addirittura letali.

Decimo posto: hackarla

Si tratta del piatto nazionale islandese e viene realizzato con carne di squalo fermentata e poi essiccata.

Se la fermentazione non avviene nel modo giusto si può venire uccisi dalle sostanze tossiche contenute.

Nono posto :fugu

fugu

Prelibatezza giapponese, questo pesce palla contiene un veleno 1200 volte più mortale del cianuro.

Ottavo posto :ackee

hacee

Frutto presente in jamaica, è buono se maturo ma altamente tossico altrimenti.

Settimo posto:hot dog

In America il 17 % delle asfissie nei bambini è causato dal famoso salsicciotto

Sesto posto: casu marzu

caso marzu

Si tratta di un formaggio sardo colonizzato dalle mosche, che creano danni enormi se arrivano vive al nostro intestino.

Quinto posto: rabarbaro

rabarbaro

Molto usato in pasticceria, le sue foglie sono altamente velenose.

Quarto posto: tonno crudo

Può essere contaminato da microrganismi mortali come quelli della salmonella.

Terzo posto: sannakji

sannakji

In Corea vi servono sul piatto tentacoli di polipo appena decapitato, che continuano a muoversi e possono attaccarsi alla gola come una ventosa.

Secondo posto: pangio

pangio

Frutto del sud est asiatico il cui liquido veniva utilizzato dai nazisti nei campi di sterminio. I semi si usano per preparare un’ ottima zuppa commestibile.

Primo posto: bagigi

Sebbene solo 1% della popolazione mondiale sia allergica alle arachidi, il loro consumo è cosi’ diffuso che rappresenta la prima causa di morte da intossicazione da cibo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *