eMule 0.50 beta : il mulo torna alla carica

eMule è stato uno dei software per il download più amato e rivoluzionario di tutti i tempi … era eravamo attorno agli anni 2002. Aveva un’interfaccia amichevole, dei filtri semplice (audio,video,programmi) e funzionava un pò dappertutto. Assolutamente inefficiente, permetteva (forse proprio grazie alla sua inefficienza) di trovare di tutto sempre, perchè c’era sempre almeno qualcuno che lo stava ancora scaricando. Poi vennero gli anni del torrent, e fu adottato l’approccio inverso : altissima efficienza, nessuna interfaccia di ricerca. Torrent però era un protocollo e un pò alla volta arrivarono molti client anche con il motore di ricerca integrato (vedi qBitorrent). Torrent, comunque, è estremante potente per gestire grossi file. Emule, invece, andava benissimo per cercare anche le singole foto o le singole canzoni.

emule 0.50 beta 2

Attenzione, scaricare materiale protetto dai diritti d’autore in alcuni stati non è legale neanche per uso privato e senza scopi di lucro

Negli ultimi giorni dal nulla è riemerso una versione ottimizzata di eMule, definita emule 0.50 beta2. La stiamo provando, ed effettivamente le prestazioni sembrano migliorate. L’interfaccia è stata ottimizzata, ma il lavoro è stato fatto sotto al cofano, sopratutto per la gestione della rete e delle connessioni, vera pecca del precedente eMule.

Il nuovo eMule dovrebbe quindi permettere di recuperare l’inefficienza risolta invece da bittorrent.

Staremo a vedere, ma sicuramente si tratta di un tuffo nel passato quasi emozionante :).

Possiamo trovare il nuovo client qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *