in questo articolo diamo alcuni suggerimenti su

come velocizzare il computer

 

Sebbene i moderni computer siano sufficientemente potenti da poter svolgere la maggior parte delle operazioni senza particolari attenzioni, a lungo andare , utilizzandoli in modo intenso, quella macchina che inizialmente dava grandi soddisfazioni comincierà man mano a diventare sempre più lenta.

Ci sono molti software “magici” che promettono di offrire risultati straordinari , ma spesso sono costosi e troppo complessi (oltre a non fare niente di più di quanto andremo a fare noi).

Ci sono vari tasti da toccare per velocizzare il computer.

Primo : fare pulizia

Non parlo di pulizia del disco, parlo di pulizia del sistema, che è un pò diverso. Utilizziamo un software gratuito che ci permetterà di eliminare dal computer file temporanei e collegamenti inesistenti. Il problema in questo caso non è la dimensione dei file , spesso irrisoria, è il numero : il sistema operativo deve preoccuparsi di gestire migliaia di file piccolissimi e inutili, e il nostro disco fisso è messo in crisi proprio da questo (Tralasciando i moderni dischi allo stato solido).

Utilizziamo un software gratuito, molto potente e molto utile :

CCleaner CCleaner

CCleaner , una volta installato, tramite il pulsante avvia pulizia, si preoccupa da solo di eliminare un sacco di zavorra inutile, file temporanei, file non più utili, etc

 

Dopo aver effettuato la pulizia del sistema, effettuiamo anche la pulizia del registro, col pulsante sottostante.

 

 

Bene, abbiamo pulito. Adesso capiamo come mettere in ordine

Per mettere in ordine, utilizziamo un software anch’esso gratuito, Auslogic Disk Defrag

Aver messo in ordine il disco fisso da un grande aiuto al sistema operativo. D’altronde, sarà come passare dal dover cercare un libro in una libreria disordinata al doverlo cercare in una libreria dove ogni libro è in ordine alfabetico, e , ancora, dove tutti i libri della stessa tipologia sono vicini. Vi consiglio l’opzione “Defrag and optimize”, più lenta, ma più potente.

 

Bene, a questo punto possiamo fare altro.

Spesso, a forza di installare software, molti di questi vengono caricati all’inizio, senza alcun motivo. Torniamo a ricaricare il nostro amico CCLEANER e, nella tabella Strumenti > Avvio, togliamo tutto quello che usiamo poco. Al limite, saranno un pelo più lento quella unica volta che lo utilizzeremo, ma non andranno ad appesantire tutto il sistema per niente. 

 

 

Per ora è sufficiente, noterete sicuramente dei miglioramenti già dall’avvio successivo 🙂 alla prossima puntata! 

 

Come velocizzare il computer per davvero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *